Laboratorio Teatro dell’Oppresso Firenze 16 aprile 2021

Relatore
Inizio
16 Aprile 2021 9:00
Fine
16 Aprile 2021 18:30
Indirizzo
Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze - Via Fedi Pio 46/48 Firenze   Guarda mappa
Telefono
+3905578765232

110,00

24 disponibili

Acquista
Categorie: ,
Share

Quanto manca all'inizio del corso

Dove si svolge il corso

Guarda la mappa

Dettagli degli eventi

Anpas Toscana Formazione

Laboratorio Teatro dell’Oppresso. Tra identità e ruolo di operatore sociale Firenze 16 aprile 2021

Riconoscere le oppressioni individuali per liberarsene ed acquisire maggiore consapevolezza delle proprie skills professionali

DI COSA TRATTA IL CORSO?

Il Teatro dell’Oppresso è un metodo teatrale nato come educazione popolare di comunità in Brasile e fatto di numerose tecniche teatrali volte a fornire strumenti di cambiamento sociale, politico, personale. Il presente corso ha come obiettivo quello di fornire le basi del teatro dell’oppresso, di trasmetterne l’efficacia come strumento di lavoro quotidiano per sé e per gli altri e di portare alla consapevolezza e riflessione sulle situazioni di oppressione presenti nel proprio ambito lavorativo e sulle diverse tecniche che possono essere adottate con spirito di resilienza per farvi fronte e creare un cambiamento in positivo.

CHI PUÒ PARTECIPARE AL CORSO?
Il corso è aperto alle seguenti professioni ECM:

  • Assistente Sanitario
  • Educatore Professionale
  • Logopedista
  • Medico Chirurgo – discipline Neuropsichiatria infantile, Psichiatria, Psicoterapia
  • Psicologo – tutte le discipline
  • Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica
  • Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva
  • Terapista Occupazionale

PREZZO
Quota di iscrizione: € 110,00 Esente Art.10 DPR 633/72.

DURATA E CREDITI ECM
Questo corso si svolge su 6 ore in 1 giornata ed eroga 12,5 crediti ECM.
I crediti ECM verranno accreditati tra i 30 e i 60 giorni successivi alla data del corso; verrai avvisato tramite e-mail nel momento in cui l’attestato ECM sarà disponibile.
Se vuoi saperne di più sui crediti ECM e delle differenze fra crediti ECM e crediti CFU, puoi leggere la pagina dedicata.

CORSO A NUMERO CHIUSO
Per garantire la miglior formazione possibile, ci saranno posti disponibili solo per i primi 24 iscritti.

COME ISCRIVERSI
Per potersi iscrivere al Corso è sufficiente fare clic sul pulsante Acquista e poi registrarsi o accedere con i propri dati. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario a favore di Anpas Toscana Formazione, IBAN IT13X0867302800026000264614 Chianti Banca Credito Cooperativo S.C.

QUANDO E DOVE SI TERRÀ IL CORSO
Il corso si terrà il 16 aprile 2021, presso Anpas Toscana Formazione, Via Pio Fedi 46/48Firenze.

OBIETTIVI ECM:
Documentazione clinica. Percorsi clinico‐assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza ‐ profili di cura (3)

ACCREDITAMENTO ECM
ID Evento 5576-319963 Edizione 1.
Per trovare la scheda completa del corso accreditato basta collegarsi alla pagina di ricerca di Agenas e inserire il titolo nel campo “Titolo evento” o il codice dell’evento nel campo “ID evento”.

Informazioni aggiuntive

PROGRAMMA

09.00 – 09.30 Registrazione dei partecipanti
Sessione teorica: lezioni frontali
09.30 – 10.30 Introduzione teorica su psicologia della liberazione e Teatro dell’Oppresso
Sessione pratica con presentazione di casi clinici, esecuzione tecniche dei partecipanti con simulazioni
10.30 – 11.00 Attività pratiche di presentazione e “rompighiaccio”
11.00 – 12.00 Attività pratiche e di riflessione sul percorso formativo, aspettative e dubbi e restituzione dei feedback: fiducia, vincoli, rete, legami, libertà e responsabilità nelle relazioni con gli altri
12.00 – 13.30 Attività pratiche/laboratoriali sulle situazioni di oppressione attraverso strumenti di riflessione individuale e di gruppo, racconto e prime rappresentazioni in scena teatrale (simulazione)
13.30 – 14.30 Pausa pranzo
Sessione pratica con presentazione di casi clinici, esecuzione tecniche dei partecipanti con simulazioni
14.30 – 15.00 Riflessione individuale, scrivere su un foglio: 5 io sono 5 io faccio
15.00 – 15.30 Attività di restituzione della riflessione a coppie e successivamente tramite il gruppo sperimentando la tecnica dell’inversione
15.30 – 16.00 Riflessione individuale: trovare un concetto o una frase che lega io sono-io faccio e si rappresentano con parola e posizione agli altri
16.00 – 16.30 Attività di costruzione della propria maschera per le simulazioni
16.30 – 17.30 Attività di lavoro sulla narrazione tramite la storia della propria maschera e restituzione in plenaria al gruppo
17.30 – 18.00 Ricollegarsi ai concetti chiave del TdO legati al proprio ruolo professionale
18.00 – 18.30 Valutazione finale e chiusura lavori