I crediti ECM e CFU

Che cosa sono i crediti ECM?

ECM è l’acronimo di “Educazione Continua in Medicina”, il programma nazionale di attività formative per le professioni sanitarie attivo dal 2002.

Il programma impone al professionista della salute di mantenersi costantemente aggiornato per offrire un’assistenza qualitativamente utile, attraverso l’acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini.

In base all’accordo Stato-Regioni del 2007, ogni professionista sanitario deve acquisire 150 crediti formativi in un triennio. Il triennio attuale è iniziato nel 2017 e finisce nel 2019 e, al contrario dei trienni precedenti, i 150 crediti possono essere acquisiti liberamente nei tre anni (precedentemente era obbligatorio acquisire 50 crediti ogni anno del triennio, con alcune deroghe).

Inoltre nel triennio 2017-2019 viene introdotto un “premio” per la regolarità formativa, secondo questi criteri:

  • chi ha acquisito da 80 a 120 crediti ECM nel triennio 2014-2016, ha una riduzione di 15 crediti per il triennio 2017-2019 (quindi i crediti minimi passano da 150 a 135);
  • chi ha acquisito da 121 a 150 crediti ECM nel triennio 2014-2016, ha una riduzione di 30 crediti per il triennio 2017-2019 (quindi i crediti minimi passano da 150 a 120).

Uno dei metodi per acquisire i crediti ECM è la partecipazione ai corsi di formazione organizzati dagli enti di formazione accreditati (che vengono chiamati provider); ogni corso fornisce un numero di crediti ECM, definiti in base a durata, argomento e professioni coinvolte.

L’ente nazionale che presiede al processo di accreditamento degli enti di formazione e dei corsi ECM è l’AGENAS (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali); AGENAS mette a disposizione di ogni professionista una pagina tramite la quale è possibile monitorare la propria situazione formativa per i crediti acquisiti esclusivamente tramite eventi organizzati dai provider accreditati: la pagina si chiama myECM e la registrazione è gratuita.

NG Formazione offre corsi accreditati ECM grazie alla collaborazione con il provider 360 Life Formazione; i crediti che si possono acquisire sono specificati nelle schede di ogni corso sia sul nostro sito sia su quello di AGENAS (attraverso la pagina di ricerca, inserendo come provider 360 Life Formazione).

I crediti acquisiti con la partecipazione ai nostri corsi vengono “caricati” sul profilo del professionista mediamente tra i 30 e i 60 giorni dalla data del corso; al momento del caricamento il professionista riceve una nostra e-mail dove trova il link per scaricare l’attestato ECM.

Tutti gli attestati (ECM e di partecipazione), oltre che il materiale didattico, sono sempre a disposizione nell’area Account personale del nostro sito.

I crediti ECM sono uguali al crediti CFU?

La risposta immediata è no, sono due sistemi completamente diversi, però in alcuni casi i crediti ECM possono essere convertiti in CFU.

I CFU sono Crediti Formativi Universitari e per laurearsi è necessario ottenere un minimo di crediti. I crediti si acquisiscono frequentando le lezioni, sostenendo gli esami e, a seconda di quanto stabilito dal corso di laurea, anche attraverso attività extra rispetto al percorso di laurea specifico.

In alcuni casi quindi le università riconoscono la possibilità di convertire i crediti ECM in crediti CFU. Per poterlo verificare è necessario chiedere alla segreteria del proprio corso di laurea in quali casi è possibile effettuare questa conversione. Nel caso in cui sia possibile possiamo prepararvi una attestazione specifica da presentare alla segreteria: scriveteci a info@ngformazione.com o chiamateci al numero 0621117264 attivo dal lunedì al sabato.